One day baby we’ll be old, Oh baby we’ll be old….

“O tesoro un giorno saremo vecchi, o tesoro saremo vecchi e penseremo alle storie che avremmo potuto raccontare!”

Così dice una canzone  in voga in questo periodo, che si balla molto remixata.

Cosa racconteremo quando saremo vecchi?

Racconteremo di baci e abbracci poco sinceri dati per svago e ricevuti per pietà? Di toccatine e strusciamenti a tempo di “tunz tunz ” tra donne e uomini, donne-donne e uomini-uomini? Racconteremo di come era eccitante sentirsi osservata e mangiata con gli occhi, provocando fino allo sfinimento? Trasformando, talvolta, l’uomo in bestia?

Racconteremo di come sarebbe stato bello aspettare il “principe azzurro” o la “principessa ” ma, arrivato prima un furfante,  ci facemmo rubare, più o meno consapevolmente, quello che di più prezioso avevamo? La nostra età, i nostri sogni, la nostra felicità e la bellezza del desiderare…

Racconteremo che le esperienze, di qualsiasi tipo, fanno sempre crescere? Che non esistono limiti, confini, regole? Che sballarsi tutti i sabati è cosa buona e giusta per poter sopravvivere in questo mondo?

Racconteremo tutto questo?  Ne avremo la forza e la faccia?

Forse racconteremo di quelle persone che ci sarebbe piaciuto essere, ma per paura, conformismo e per quell’effimera voglia di emergere, lì ed ora,  non abbiamo mai avuto il coraggio di diventare?

Cosa racconteremo quando saremo vecchi?

Perché anche noi saremo vecchi!

VV

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...