“La forza più potente sulla Terra”.

Oltre ad essere delle apprendiste blogger siamo anche delle ragazze, anzi siamo soprattutto delle ragazze e per questo oggi vogliamo condividere con voi qualche pensiero sul più classico dei temi…l’AMOUR!

‘Na parola direte voi!!!L’ispirazione è arrivata ieri sera, quando esausta dopo una giornata di studio, mi adagio (con molta poca grazia in realtà) sul divano. Prendo in mano il telecomando, pronta ad accendere contemporaneamente anche il lettore DVD…ormai è un’operazione automatica, sarò “esigente”, ma la cinematografia mi regala ancora qualche soddisfazione rispetto al solito reality nostrano.
MA…ieri sera è andata diversamente, sì perchè su Canale 5 trasmettevano “Le pagine della nostra Vita”…(ahah già immagino le facce dei lettori Uomini! Se ci siete, e siete arrivati fin qui, raccogliete tutta la vostra attenzione e arrivate fino al fondo del post, ve ne prego!).
Premetto: la mia vuole solo essere una simpatica e del tutto incompleta riflessione sul tema…trovo però che alcune frasi del film meritino di essere lette e magari anche meditate un po’:

“La mia vita? Difficile definirla… non è stata il trionfo spettacolare che avevo immaginato, ma non sono nemmeno rimasto sepolto in un buco come una talpa… non sono nulla di speciale, su questo non ho dubbi… un uomo come tanti, che la pensa come tanti e ha vissuto come tanti, non mi hanno dedicato monumenti e il mio nome sarà presto dimenticato… ma ho AMATO una donna con tutto il mio corpo e tutta la mia anima, e lo considero un dono che mi ha colmato.”

le pagine della nostra Vita

“Sì.. noi siamo così. Noi litighiamo. Tu dici a me che sono un arrogante figlio di pu**ana e io ti dico quanto sei una rompi co***oni. E lo sei, lo sei il 99% del tempo. E non ho paura di offenderti. Tanto ti bastano due secondi di recupero per passare alla rottura di co***oni successiva.. E allora non sarà facile, anzi, sicuramente molto difficile e dovremmo lavorarci ogni giorno. Ma io voglio farlo, perché io voglio te. Io voglio tutto di te. Per sempre. Io e te, ogni giorno della nostra vita.”

tumblr_lzg405bs491r48oe3o1_500

Letto ciò, non mi resta che constatare quanto ormai la realtà sia così distante…e con questo non vorrei sembrarvi cinica ma sottolineare solo alcuni piccoli “dettagli”: la storia d’amore nel film è tra un ragazzo e una ragazza, è Lui che corteggia lei, che le chiede di uscire (insistendo anche parecchio, fino ad appendersi ad una ruota panoramica per strapparle una prima uscita), è Lui che l’aspetta per 8 anni senza mai dimenticarla, è Lui che ristruttura una casa con le finestre blu e il porticato intorno perchè è così che la sognava Lei, è Lui che anche quando Lei è malata e non si ricorda più del loro amore le legge le pagine della LORO Vita…ma come si dice?: “La Vita non è un film”.

Finisce qui questa nostra “romantica” riflessione e per non sbagliare, almeno il finale, abbiamo chiesto aiuto ad uno scrittore che evidentemente sull’amore qualcosa aveva capito, almeno qualcosa in più di noi ;).
Shakespeare dell’amore scriveva:

“Non sia mai ch’io ponga impedimenti
all’unione di due anime fedeli; amore non è amore
se muta quando scopre un mutamento
o tende a svanire quando l’altro s’allontana.
Oh no! Amore è un faro sempre fisso
che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
è la stella che guida ogni barca errante,
il cui valore è sconosciuto, benché nota la distanza.
Amore non è soggetto al tempo, pur se rosee labbra
e gote dovran cadere sotto la sua curva lama;
Amore non muta in poche ore o settimane,
ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
Se questo è un errore e mi sarà provato,
Io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato.”

VV

Annunci

2 risposte a ““La forza più potente sulla Terra”.

  1. il film però presenta un errore macroscopico, rappresenta l’amore iniziale come l’innamoramento irrazionale quando l’amore vero è esattamente il contrario come ben spiega il corso sull’amore di coppia che viene svolto ad Assisi di cui lascio sunto di seguito http://www.azionecattolicafamiglie.ch/amore_umano.PDF
    riguardo al fatto che sia solo lui a fare, come anche amici come don Luca hanno spesso ricordato è tempo di mettersi in gioco tutti altrimenti non si vive ma si aspetta di vivere.

  2. Grazie per il tuo commento Andrea e per il link. Questa è la bellezza del poter scrivere in tanti su questo blog! La tua precisazione mi sembra più che giusta, anche se è bene ricordare che l’uomo deve fare l’uomo e la donna, la donna…anche nel corteggiamento! 😉 Abbiamo già troppa confusione in testa…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...